Benvenuto nel sito Assistenza

  Servizio Clienti per non udenti  

Piano Voucher Banda ultra larga

Il Piano Voucher Banda ultra larga è una misura voluta dal Ministero dello Sviluppo Economico al fine di promuovere e incentivare la diffusione dei servizi di connettività a banda ultra larga in tutte le aree del Paese e, al tempo stesso, supportare le famiglie meno abbienti nel superare il divario digitale attuale. Con banda ultra larga si intendono le reti ad almeno 30 Mbps in download. In ogni nucleo familiare solo un componente può accedere all’iniziativa.

Il piano Tiscali

Tiscali ha in corso un piano di innovazione tecnologica della propria rete fissa, che prevede la progressiva sostituzione della rete tradizionale a 20 Megabit al secondo con quella di nuova generazione in fibra ottica, che permette di raggiungere velocità fino a 200 ed a tendere 1000 Megabit al secondo, a seconda dell’area geografica.

Tiscali si impegna a fornirti il servizio mediante la migliore architettura di rete disponibile nella tua zona, offrendoti pertanto maggiore stabilità e massima velocità, al fine di far fronte alle cresciute esigenze di smart working, didattica online, giochi, streaming video e musicale.

Cosa offre il piano nazionale

Il piano prevede l’erogazione di un contributo di valore massimo 500 euro che comprende sia la connettività ad almeno 30 Mbps che i dispositivi elettronici (CPE) e un tablet o personal computer forniti dall’operatore (per un totale compreso fra 100 e 300 euro).

Le risorse (art.2 DM 7 agosto 2020) saranno ripartite su base regionale a seconda della disponibilità del Fondo sviluppo e coesione (FSC) nelle varie aree del Paese.

Regioni Risorse economiche
(euro)
Famiglie beneficiarie
(Nr.)
ABRUZZO 8.710.740 17.421
BASILICATA 6.856.239 13.712
CALABRIA 15.119.038 30.238
CAMPANIA 37.259.188 74.518
EMILIA-ROMAGNA 4.337.223 8.674
FRIULI 1.542.527 3.085
LAZIO 5.270.925 10.542
LIGURIA 1.991.674 3.983
LOMBARDIA 8.261.593 16.523
MARCHE 2.350.085 4.700
MOLISE 4.126.700 8.253
PIEMONTE 5.857.065 11.714
PUGLIA 28.202.656 56.405
SARDEGNA 16.078.913 32.158
SICILIA 39.989.365 79.979
TOSCANA 4.995.065 9.990
Prov. Bolzano 1.048.011 2.096
Prov. Trento 703.211 1.406
UMBRIA 1.896.401 3.793
VALLE D'AOSTA 394.705 789
VENETO 5.008.676 10.017
TOTALI 200.000.000 400.000

Il piano procederà fino all’esaurimento delle risorse economiche previste e, in ogni caso, non oltre un anno dall’avvio del progetto.

A chi è rivolto

Il progetto in questa fase prevede di destinare i contributi ai nuclei familiari con ISEE fino a 20 mila euro che non dispongono di una connessione a banda ultralarga attiva. L'ISEE ha validità fino al 31 dicembre dell'anno in cui è stato calcolato.

Dal 1° gennaio 2021 l’ISEE 2020 non ha più valore, per poter accedere al piano Voucher Banda ultra larga ed ottenere il bonus statale è dunque necessario richiedere il calcolo dell'ISEE 2021.
Ciò risulta necessario anche qualora abbia già aderito ad un’offerta Voucher ma questa non sia stata attivata entro la fine del 2020.
Ti suggeriamo pertanto di aggiornare subito il tuo ISEE, trovi qui tutte le indicazioni per richiederlo

In fase 1 il voucher consiste in uno sconto sul canone di abbonamento a servizi di connettività Internet a banda ultra larga e nella fornitura di un tablet o di un personal computer.

 

Come ottenerlo

Il voucher per l’acquisto del dispositivo è valido solo se contestuale alla sottoscrizione dell’offerta di connettività e non è quindi possibile aderire esclusivamente al contributo per il tablet o computer, anche se si ha già una connessione a banda ultra larga attiva.


RITORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE